Novembre 2021 - Studio Montanaro


Il Gruppo di Azione Locale (c.d. GAL) Ponte Lama scarl ha da poco pubblicato sul proprio sito internet e sulle sue pagine social l’Avviso Pubblico in oggetto finalizzato, per favorire, nei territori dei Comuni di Bisceglie, Molfetta e Trani:
- la creazione di nuove micro e piccole imprese per l’avvio di nuove attività;
- lo sviluppo di micro e piccole imprese già esistenti e/o agricoltori che introducono alla data di presentazione della Domanda un nuovo codice ATECO.


SOGGETTI BENEFICIARI    
                         

Possono accedere al bando:
- Agricoltori;
- Micro e piccole imprese.


SETTORI ECONOMICI INTERESSIATI

Il Bando, all’allegato G (ved. Download allegati), prevede elenco dettagliato delle attività economiche ammissibili rientranti nelle seguenti macroaree:

  • creatività, cultura e turismo rurale;
  • Bioeconomia;
  • ambiente e green economy;
  • servizi sociali;
  • pubblica amministrazione;
  • artigianato;
  • commercio;
  • servizi innovativi inerenti alle attività informatiche e alle tecnologie di informazione e comunicazione (TIC).


INVESTIMENTI AGEVOLABILI

Sono ammissibili le spese relative a:

  • costruzione, acquisizione, incluso il leasing, o miglioramento di beni immobili;
  • acquisto o leasing di nuovi macchinari e attrezzature fino a copertura del valore di mercato del bene;
  • investimenti immateriali: acquisizione o sviluppo di programmi informatici e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali;
  • costi di elaborazione dei piani di gestione forestale e loro equivalenti;
  • IVA solo nei casi in cui non sia recuperabile;
  • spese generali fino ad una percentuale massima del 12% dell'importo totale ammesso, quali:
    - spese per la tenuta del c/c appositamente aperto e dedicato all’operazione;
    - onorari di tecnici, architetti, ingegneri e consulenti, compensi per consulenze in materia di sostenibilità ambientale ed economica, inclusi studi di fattibilità;
    - le spese per garanzie fideiussorie.


ENTITÀ DEL CONTRIBUTO 

Il contributo pubblico è erogato sotto forma di contributo a fondo perduto pari al 50 % dell’investimento per un importo massimo pari a € 25.000,00.


FINESTRA TRASMISSIONE DOMANDE 

La domanda di sostegno deve essere generata nel portale SIAN dal 06/12/2021 al 07/03/2022, mentre la scadenza per la presentazione al GAL Ponte Lama della Domanda di Sostegno (DdS) rilasciata nel portale SIAN, debitamente firmata in ogni sua parte e corredata di tutta la documentazione richiesta, è fissata per il 14/03/2022.

Pubblicato in Lettere Informative

 

È stato pubblicato un avviso della Regione Puglia che prevede un indennizzo in favore delle MPMI per sopperire alle perdite di fatturato causate dell’emergenza epidemiologica del Covid-19.


SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere alla presente misura le imprese che:

  • risultano iscritte e attive alla data del 1° luglio 2019 in Camera di Commercio;
  • hanno conseguito un fatturato inferiore a € 10.000.000,00 nell’esercizio 2020;
  • hanno Codice ATECO come attività prevalente compreso tra quelli ammissibili elencati nell’allegato (ved. in basso Download allegati);
  • hanno avuto una perdita di fatturato nel periodo 1° luglio 2020 – 30 giugno 2021 del 30% rispetto al periodo 1° luglio 2019 - 30 giugno 2020;
  • non hanno partecipato ai bandi Microprestito Circolante (edizioni 2020 e 2021), Titolo II Capo 3 Circolante, Titolo II Capo 6 Circolante.
  • non sono in stato di fallimento, procedura concorsuale, liquidazione volontaria, amministrazione controllata, concordato preventivo o qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;
  • operano nel rispetto delle vigenti norme con riferimento agli obblighi contributivi, in conformità con quanto previsto dalla normativa vigente;
  • adottano e applicano i contratti collettivi di lavoro e rispettare le norme nazionali e regionali vigenti in materia di disciplina sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali, pari opportunità, contrasto del lavoro irregolare;
  • sono in regola con la normativa antimafia di cui al D.Lgs. del 6 settembre 2011, n. 159 e ss.mm.ii.

ENTITA’ CONTRIBUTO

L’importo della sovvenzione è pari al 30% del decremento del fatturato fino ad un massimo di € 25.000,00.

Pubblicato in Lettere Informative
Lunedì, 08 Novembre 2021 10:31

Bonus idrico


Il Ministero della Transizione Ecologica  ha reso noto che, nei prossimi giorni e, comunque, entro il 26 novembre,  sarà resa disponibile l'applicazione web, denominata “Piattaforma bonus idrico”, necessaria per l'invio delle domande finalizzate all'ottenimento del rimborso massimo è di € 1.000,00 (ved. bonus idrico).


Attenzione:
- per richiedere il bonus è necessario possedere lo Spid o la Carta d'identità elettronica;
- le risorse sono limitate e, pertanto, saranno rimborsate le domande in base all'ordine di arrivo.

Pubblicato in Lettere Informative

Lo Studio Montanaro opera su tutto il territorio nazionale nel settore della consulenza Tributaria, Societaria, Aziendale, Contabile e del Lavoro.

Forniamo servizi professionali qualificati alla piccole/medie aziende, ai grandi gruppi societari ed alle persone fisiche.

Area Privata Clienti

Contatti

Studio Montanaro
Via Prof. Francesco Milano, 1
76125 Trani (BT)
0883 491900
0883 491001
0883 491900
0883 491001
lun, mer, gio: 9:00/12:30 16:00/19:30
mar, ven: 9:00/12:30
P.IVA 03113370724