Lettere Informative

Inps – Aumentano i contributi minimali e i massimali per l'anno 2018.

Inps – Aumentano i contributi minimali e i massimali per l'anno 2018.

Feb 13 2018

 

Come stabilito dall’art. 24, comma 22, del decreto legge n. 201 del 6 dicembre 2011, dal 2018 le aliquote contributive pensionistiche per i lavori iscritti all’INPS nella sezione artigiani e commercianti saranno pari al 24%, per i coadiuvanti/coadiutori di età non superiore ai 21 anni tale aliquota si riduce di 3 punti percentuali.

Inoltre, in osservanza di quanto disposto dall’articolo 49, comma 1 della legge 23 dicembre 1999, n. 488 e successive modificazioni ed integrazioni, gli iscritti alle gestioni degli artigiani e dei commercianti devono versare un contributo per le prestazioni di maternità pari ad € 0,62 mensili.

In aggiunta, solo per gli iscritti esercenti attività commerciale, alla predetta aliquota dovrà essere sommato anche lo 0,09%, a titolo di aliquota aggiuntiva istituita dall’articolo 5 del decreto legislativo 28 marzo 1996, n. 207, ai fini dell’indennizzo per la cessazione definitiva dell’attività commerciale.

Per commercianti ed artigiani con reddito fino ad € 15.710,00 è comunque dovuto il contributo fisso mentre non devono versare nulla in caso di reddito superiore ad € 77.717,00.

Di seguito tabelle riepilogative degli importi dovuti.

                                           Artigiani

titolari di qualunque età e coadiuvanti / coadiutori di età superiore ai 21 anni

coadiuvanti / coadiutori di età non superiore ai 21 anni

Contributo minimo e per redditi fino ad € 15.710,00

€ 3.777,84

(€ 3.770,40 IVS + € 7,44 maternità)

€ 3.306,54

(€ 3.299,10 IVS + € 7,44 maternità)

Sul reddito eccedente

€ 15.710,00 e fino ad

€ 46.630,00

24 %

21 %

Sul reddito eccedente

€ 46.630,00 e fino ad

€ 77.717,00 (1)

25 %

22 %

                                          Commercianti

titolari di qualunque età e coadiuvanti / coadiutori di età superiore ai 21 anni

coadiuvanti / coadiutori di età non superiore ai 21 anni

Contributo minimo e per redditi fino ad € 15.710,00

€ 3.791,98

(€ 3.784,54 IVS + € 7,44 maternità)

€ 3.320,68

(€ 3.313,24 IVS + € 7,44 maternità)

Sul reddito eccedente

€ 15.710,00 e fino ad

€ 46.630,00

24,09 %

21,09 %

Sul reddito eccedente

€ 46.630,00 e fino ad

€ 77.717,00 (1)

25,09 %

22,09 %

I contributi minimi devono essere versati, in quattro rate di pari importo (944,46 per gli artigiani e 948,00 per i commercianti), tramite i modelli di pagamento unificato F24, entro le seguenti scadenze:

- 16 maggio, 16 agosto, 16 novembre 2018 e 16 febbraio 2019, per il versamento delle quattro rate dei contributi dovuti sul minimale di reddito;

Mentre, entro i termini previsti per il pagamento delle imposte sui redditi delle persone fisiche, devono essere versati i contributi dovuti sulla quota di reddito 2017 di impresa eccedente il minimale ed primo acconto ed il secondo acconto 2018.

Anche per il 2018 è prevista, in favore dei contribuenti che si avvalgono del regime forfettario e che ne fanno richiesta all’INPS telematicamente entro il 28.02.2018, una riduzione contributiva del 35% (cfr. par. 1 circolare n. 35/2016).

(1) il comma 4 dell’articolo 1 della citata legge n. 233/1990 stabilisce che in presenza di un reddito d'impresa superiore al limite di retribuzione annua pensionabile, cui si applica la percentuale massima di commisurazione della pensione prevista per l'assicurazione generale obbligatoria IVS dei lavoratori dipendenti, la quota di reddito eccedente tale limite, per il 2018 pari a € 46.630,00, viene presa in considerazione, ai fini del versamento dei contributi previdenziali, fino a concorrenza di un importo pari ai due terzi del limite stesso (€ 31.087,00).

 

Lo Studio Montanaro opera su tutto il territorio nazionale nel settore della consulenza Tributaria, Societaria, Aziendale, Contabile e del Lavoro.

Forniamo servizi professionali qualificati alla piccole/medie aziende, ai grandi gruppi societari ed alle persone fisiche.

Area Privata Clienti

Contatti

Studio Montanaro
Via de Cuneo, 31
76125 Trani (BT)
0883 491900
0883 491001
0883 491900
0883 491001
lun, mer, gio: 9:00/12:30 16:00/19:30
mar, ven: 9:00/12:30
P.IVA 03113370724