Lettere Informative

Decreto Agosto: differito il termine di sospensione dell’attività di riscossione

Decreto Agosto: differito il termine di sospensione dell’attività di riscossione

Set 03 2020

 

Con l’art. 99 del decreto agosto (D.L. 104/2020) è stata ulteriormente prorogata al 15 ottobre 2020 la sospensione dei termini precedentemente fissato al 31 agosto 2020 dal "Decreto Rilancio" per il pagamento dei carichi affidati all’Agente della riscossione e a quella delle sospensioni dei pignoramenti su stipendi e pensioni.

Sono, pertanto, sospesi i pagamenti in scadenza dall’8 marzo al 15 ottobre 2020 che dovranno essere effettuati entro il 30 novembre 2020 (mese successivo alla scadenza del periodo di sospensione).

Rateizzazioni

Inoltre per i piani di dilazione dei pagamenti  attivi al 08.03.2020 e le domande presentate fino al 15 ottobre 2020, il debitore decade dal beneficio solo nel caso di mancato pagamento di dieci rate, anche non consecutive (in precedenza erano 5 rate).

Ulteriori sospensioni

Sino al 15 ottobre 2020 sono sospese:

  • le notifiche di nuove cartelle e degli altri atti di riscossione. 
  • gli obblighi derivanti dai pignoramenti presso terzieffettuati, prima della data di entrata in vigore del decreto Rilancio (19/5/2020), su stipendi, salari, altre indennità relative al rapporto di lavoro o impiego, nonché a titolo di pensioni e trattamenti assimilati; a partire dalla data di entrata in vigore del citato decreto legge e fino al 15 ottobre 2020, le somme oggetto di pignoramento non devono essere sottoposte ad alcun vincolo di indisponibilità ed il soggetto terzo pignorato deve renderle fruibili al debitore; ciò anche in presenza  di assegnazione già disposta dal giudice dell’esecuzione.
  • le verifiche di inadempienza da parte delle Pubbliche Amministrazioni e delle società a prevalente partecipazione pubblica, prima di disporre pagamenti - a qualunque titolo - di importo superiore € 5.000,00.

Rottamazione-ter e Saldo e stralcio

Nessuna ulteriore sospensione/proroga è stata prevista per i pagamenti relativi a:

Pertanto resta confermato quanto previsto dal "Decreto Rilancio";

il termine “ultimo” entro il quale i contribuenti in regola con il pagamento delle rate scadute nell’anno 2019, possono effettuare i pagamenti delle rate in scadenza nel 2020 senza perdere i benefici delle misure agevolative è il 10 dicembre 2020 (non sono previsti i cinque giorni di tolleranza di cui all’articolo 3, comma 14-bis, del DL n. 119 del 2018).

Lo Studio Montanaro opera su tutto il territorio nazionale nel settore della consulenza Tributaria, Societaria, Aziendale, Contabile e del Lavoro.

Forniamo servizi professionali qualificati alla piccole/medie aziende, ai grandi gruppi societari ed alle persone fisiche.

Area Privata Clienti

Contatti

Studio Montanaro
Via de Cuneo, 31
76125 Trani (BT)
0883 491900
0883 491001
0883 491900
0883 491001
lun, mer, gio: 9:00/12:30 16:00/19:30
mar, ven: 9:00/12:30
P.IVA 03113370724