Lettere Informative

NIDI 2022 – UN RESTYLING PER L’AGEVOLAZIONE DELLA REGIONE PUGLIA

NIDI 2022 – UN RESTYLING PER L’AGEVOLAZIONE DELLA REGIONE PUGLIA

Feb 17 2022


Dopo la repentina chiusura di qualche giorno fa, oggi è stato pubblicato sul bollettino della regione Puglia il nuovo Bando Nidi 2022, la misura agevolativa gestita da Puglia Sviluppo S.p.A. che ha l’obiettivo di agevolare la nascita e lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali in Puglia.
 


ATTIVITA’ AGEVOLABILI

L’agevolazione è riservata:

  • a imprese da costituire o costituite da meno di 6 mesi;
  • alle altre imprese purchè riguardino:
    • passaggio generazionale;  
    • rilevamento di impresa in crisi o di impresa confiscata da parte dei dipendenti;
    • cooperative sociali assegnatarie di beni immobili confiscati;  
    • beneficiarie della misura “PIN – Pugliesi Innovativi”.  

Le aziende finanziabili devono rientrare in una di queste categorie:

  • Società Giovanili, partecipate interamente da giovani con età compresa tra i 18 e i 35 anni alla data della domanda preliminare e composte per almeno il 50%, sia del capitale sia del numero di soci, da soggetti che non siano: dipendenti di altre imprese con contratto a tempo indeterminato superiore alle 20 ore settimanali, pensionati, titolari o amministratori di altra impresa;
  • Imprese Femminili sia in forma di impresa individuale che di società, partecipate interamente da donne di età superiore a 18 anni e composte per almeno il 50%, sia del capitale sia del numero di soci, da soggetti che non siano: dipendenti di altre imprese con contratto a tempo indeterminato superiore alle 20 ore settimanali, pensionati, titolari o amministratori di altra impresa;
  • Nuove Imprese, partecipate per almeno il 50%, sia del capitale sia del numero di soci, da soggetti appartenenti ad almeno una delle seguenti categorie:
    1. giovani con età tra 18 anni e 35 anni;
    2. donne di età superiore a 18 anni;
    3. soggetti che non abbiano avuto rapporti di lavoro subordinato nell’ultimo mese;
    4. persone in procinto di perdere un posto di lavoro;
    5. i titolari di partita IVA non iscritti al Registro delle imprese che, nei 12 mesi antecedenti la presentazione della domanda telematica preliminare, abbiano emesso fatture per un imponibile inferiore a €15.000;
    6. i soci lavoratori e gli amministratori di cooperative sociali assegnatarie di beni immobili confiscati;
    7. i soci e amministratori delle imprese, costituite in forma di società, che abbiano firmato l’atto di impegno e regolamentazione dei rapporti nell’ambito del progetto finanziato dall’Avviso pubblico “PIN – Pugliesi Innovativi”.
  • Imprese Turistiche in possesso dei medesimi requisiti previsti per le Nuove Imprese.

 

SETTORI MERCEOLOGICI AMMESSI

I settori merceologici agevolabili sono:

  1. Manifatturiero;
  2. costruzioni ed edilizia;
  3. riparazione di autoveicoli e motocicli;
  4. affittacamere e bed & breakfast;
  5. ristorazione con e senza cucina;
  6. servizi di informazione e comunicazione;
  7. attività professionali, scientifiche e tecniche;
  8. agenzie di viaggio;
  9. servizi di supporto alle imprese;
  10. istruzione;
  11. sanità e assistenza sociale non residenziale;
  12. attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento (sono escluse le attività delle lotterie, scommesse e case da gioco);
  13. attività di servizi per la persona;
  14. commercio elettronico;
  15. commercio solo in caso di imprese confiscate.

In allegato file contenente tutti i Codici Ateco agevolabili.

 

SPESE AGEVOLABILI

Sono agevolabili gli acquisti di beni durevoli quali:

  • macchinari di produzione, impianti, attrezzature varie e automezzi di tipo commerciale;
  • programmi informatici non personalizzati;
  • opere edili e assimilate;
  • sviluppo di piattaforme B2B e B2C, sistemi di e-commerce proprietari e app mobile, nella misura massima di € 5.000 e solo per società Giovanili e le Imprese Femminili;
  • strumenti tecnologici connessi all’attività e finalizzati all’innovazione dei processi organizzativi e dei servizi per gli ospiti *solo per aziende turistiche*;
  • sviluppo di piattaforme e app mobile, anche per la gestione di sistemi di prenotazione elettronica, nella misura massima di € 5.000*solo per aziende turistiche*;
  • interventi per migliorare l’accessibilità della struttura alle persone con disabilità*solo per aziende turistiche*;
  • mezzi di locomozione sostenibile destinati agli ospiti*solo per aziende turistiche*.

Le spese di gestione agevolabili invece sono:

  • acquisto materie prime, semilavorati, materiali di consumo;
  • locazione di immobili o affitto apparecchiature di produzione;
  • utenze;
  • polizze assicurative;
  • canoni ed abbonamenti per l’accesso a banche dati, per servizi software, servizi “cloud”, servizi informativi, housing, registrazione di domini Internet, servizi di posizionamento sui motori di ricerca, acquisto di spazi per campagne di Web Marketing; servizi di personalizzazione di siti Internet acquisiti da impresa operante nel settore della produzione di software, consulenza informatica e attività connesse;
  • spese per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e collettiva.

 

CARATTERISTICHE AGEVOLAZIONE

L’agevolazione si suddivide in una quota a fondo perduto e una quota in finanziamento a tasso zero con percentuali che variano in ragione dell’entità dell’investimento effettuato.
L’investimento massimo agevolabile è pari a € 150.000,00 che si elevano a € 250.000,00 nel caso di rilevamento di imprese pre-esistenti.
In più viene concesso un ulteriore contributo a fondo perduto per la copertura delle spese di gestione che può arrivare fino a € 15.000,00


MODALITÀ PRESENTAZIONE DOMANDE

Le istanze di accesso al bando devono essere inoltrate telematicamente a partire da oggi sul portale sistema.puglia.it


Lo Studio Montanaro opera su tutto il territorio nazionale nel settore della consulenza Tributaria, Societaria, Aziendale, Contabile e del Lavoro.

Forniamo servizi professionali qualificati alla piccole/medie aziende, ai grandi gruppi societari ed alle persone fisiche.

Area Privata Clienti

Contatti

Studio Montanaro
Via de Cuneo, 31
76125 Trani (BT)
0883 491900
0883 491001
0883 491900
0883 491001
lun, mer, gio: 9:00/12:30 16:00/19:30
mar, ven: 9:00/12:30
P.IVA 03113370724